Keaton Cinema Maestro ha presentato:

Vedere un libro Leggere un film

Una lezione di cultura cinematografica dedicata ai docenti condotta da Giancarlo Zappoli.
Con la partecipazione straordinaria dei registi Fabio e Damiano D'Innocenzo, Orso d'argento alla Berlinale 2020.

Quando siamo davanti a un libro, se è ben scritto, noi vediamo personaggi e luoghi. Quando assistiamo a un film lo leggiamo secondo le regole del suo linguaggio anche se non ne siamo sempre consapevoli.

Giancarlo Zappoli, critico cinematografico, direttore responsabile di MYmovies ed ex insegnante, ci ha guidato lungo il complesso itinerario che parte da un libro e ci conduce al film che ne è stato tratto.
Non mancheranno delle proposte di letture per le imminenti vacanze.

Durante l'incontro abbiamo avuto il piacere di dialogare con i fratelli Fabio e Damiano D'Innocenzo, registi di Favolacce, il film vincitore dell'Orso d'argento per la migliore sceneggiatura all’ultimo Festival di Berlino 2020.

Nel corso della diretta è stato possibile porre domande a Giancarlo Zappoli e ai fratelli D'Innocenzo attraverso l'apposita sezione Q&A.

Guarda il video dell'evento

Giancarlo Zappoli

Giancarlo Zappoli

Direttore Responsabile
MYmovies

Critico cinematografico, è direttore responsabile di MYmovies e direttore artistico di Castellinaria Festival del Cinema Giovane di Bellinzona. Ha pubblicato e curato numerosi libri sul cinema tra cui "Eric Rohmer. La parola vista" e "Invito al cinema di Woody Allen". Insegna nel corso "Architecture in the Movies" del Politecnico di Milano, sede di Piacenza.

Fratelli D'Innocenzo

I fratelli D’Innocenzo

Registi

I fratelli gemelli Damiano e Fabio D'Innocenzo sono nati a Roma nel 1988. Sin da ragazzi si appassionano alla pittura, alla fotografia e alla poesia e senza una specifica formazione cinematografica iniziano a muovere i primi passi nel mondo del cinema.

Nel 2018 realizzano il loro primo lungometraggio La terra dell’abbastanza. Il film ottiene numerosi riconoscimenti nazionali ed internazionali, tra cui miglior opera prima e migliori registi esordienti ai Nastri d'argento 2018.

Pubblicano una raccolta di poesie Mia madre è un'arma (La Nave di Teseo) e un libro fotografico Farmacia notturna (Contrasto).

Il loro secondo film da registi e da sceneggiatori Favolacce (distribuito da Vision Distribution), è stato selezionato in concorso al Festival di Berlino 2020 e ha ricevuto l'Orso d'argento per la migliore sceneggiatura.

"Il nostro film è una favola dark tra Italo Calvino e Gianni Rodari. È un film che dovevamo fare il prima possibile perché in qualche modo parla della nostra infanzia ed era importante per noi poter risalire, prima di dimenticare tutto, a come noi adolescenti vedevamo il mondo".
- Damiano e Fabio D'Innocenzo